Sovrano Ordine Militare Dei Cavalieri Ksatriya

Cos'è uno Ksatriya?

Gli ksatriya (si legge kshatria) sono guerrieri e amministratori, protettori della società.

La parola ksatriya significa: aggredire per difendere. Nella Bhagavad-gita (18.43), troviamo un verso sanscrito che afferma:

sauryam tejo dhritir daksyam
yuddhe capy apalayanam
danam isvara-bhavas ca
ksatram karma svabhava-jam

[Traduzione: “Eroismo, potenza, determinazione, ingegnosità, coraggio in battaglia, generosità e abilità direttiva sono le qualità naturali che emergono nelle attività dello ksatriya”]

Nel mondo in cui viviamo, definito dalla cultura vedica “mondo materiale o temporaneo”, l’essere vivente si trova condizionato dalla legge del più forte e della lotta per la sopravvivenza.

Da qui nasce il bisogno di proteggere la società, quindi viene concepita la casta guerriera più antica e temuta del mondo, quella degli ksatriya. 

 

Anticamente lo ksatriya non era visto come un guerriero comune, ma come un uomo in grado di proteggere e dirigere la società verso l’ordine, la prosperità, la serenità e l’evoluzione spirituale di tutti gli uomini. 

Un individuo poteva entrare nella casta guerriera degli ksatriya, solo se manifestava determinate qualità già nella sua infanzia. Queste qualità dovevano comprendere la forza, la destrezza con le armi e il coraggio tipico di un guerriero, tanto quanto il senso di giustizia, moralità e devozione a Dio. Un tale uomo era destinato per tanto al trono reale, e come ksatriya, veniva dunque definito dai Veda, il rappresentante di Dio, la Persona Suprema, in quanto divulgatore ed esecutore delle Sue leggi, e protettore degli innocenti e degli indifesi. 

Sovrano Ordine Militare Dei

Cavalieri Ksatriya

Evento a Vienna -Austria-

14/03/2020

Contatti

Per qualsiasi informazione potete contattarci e saremo lieti di rispondere alle vostre domande